PSICODETECTIVE

Il Primo Intervento La Grafologia Il Manuale Links

 

GLI SPECIALI:

 

STALKING

Identità del molestatore assillante.

Scaricate gratuitamente la Brochure!


Truffe agli anziani:

FERMIAMOLI!

alcuni consigli per evitare fregature.

Scaricate gratuitamente la Brochure!


Clonazione Bancomat: come difendersi.

una valida guida per difendersi dalle insidie della clonazione e del furto di bancomat e carte di credito. Scaricate gratuitamente la Brochure!


PERIZIA PSICHIATRICA
COLLEGIALE
SU ANNAMARIA FRANZONI


Tragico errore l'uccisione del tifoso


I se ed i ma dell'investigazione

di Dott. Fabio Federici

(Maggiore Arma dei Carabinieri)


Si barrica in casa e spara sulla folla 


Delitto di Garlasco


DOSSIER su

Rignano Flaminio

  • Pedofilia o suggestione?
    Criminoanalisi sul drammatico sospetto d'abuso all'infanzia
    denunciato da decine di famiglie. leggi


 

  Bambini scomparsi
Bambini Scomparsi

contattaci:

info@psicodetective.it

 

My status

  

 

NOVITA': Lo Stalker...Identità del molestatore assillante....


Nuova rubrica di Criminologia del mensile Convincere a cura del criminologo Dr. Francesco Caccetta.

 NUOVA TRUFFA CON CARTE DI CREDITO

Aspetti psico-sociali degli omicidi in famiglia
1922criminalmagazine.info - Friday, 10 July 2009

© 1922criminalmagazine.info

Truffa on-line (E Bay e simili)
1922criminalmagazine.info - Friday, 10 July 2009

DEVIANZA E CRIMINALITA’

La devianza si esprime attraverso comportamenti imprevedibili che producono problemi sul piano sociale.
Ciò significa che esistono delle norme di vario contesto (ad es. penali, sociali, culturali, di interazione e integrazione) che cercano di regolare i comportamenti allo scopo di contrastare ed evidenziare quelli che si distanziano dalla retta via. continua

 Notizie giuridiche Powered by: www.studiocataldi.it
Notizie giuridiche
Powered by: www.studiocataldi.it 

IL PRIMO INTERVENTO DELLE FORZE DI POLIZIA

Lo sviluppo e la salvaguardia

del potenziale operativo del lavoro delle forze di polizia

Non comuni abilità per una comune necessità:

Sicurezza

Questo sito vuole rappresentare l’apertura di un dialogo su questo tema con tutti gli appartenenti alle forze di polizia, di tutti i livelli; pur privilegiando il contributo di coloro che si occupano del primo intervento e di chi fa attività operativa o per gli addetti ai servizi di sicurezza Interna ed Internazionale, il dialogo viene esteso anche ad altre competenze e questo ha un significato; infatti, nell’ottica di una attività che prevede un fine comune, è, ovviamente, importante:

  1. imparare a saper riferire i risultati del proprio lavoro;

  2. così come è necessario, per chi interviene successivamente, saper chiedere le informazioni importanti legate al contesto specifico e saper usufruire del lavoro del primo intervento;

pertanto, il contributo di tutti potrà permettere di ampliare sempre più le riflessioni sull’importanza e sulle modalità di metodi di addestramento in merito.

La proposta è quella di confrontarsi sugli aspetti basilari di un’attività operativa attraverso dei ragionamenti applicati a vari contesti con caratteristiche di tipo critico. Non si tratta di imparare dei concetti a memoria, ma di imparare a sostenere e ad addestrare le proprie risorse e le proprie capacità; si tratta di raggiungere la consapevolezza che è necessario elaborare tali concetti, comprendendone il significato psicologico e strategico. Questo è il primo passo, non per diventare il migliore ma per imparare a diventarlo.

Simonetta Garavini*

 

*Laureata in Psicologia, specializzata in psicologia clinica e psicoterapia, esperta in psicologia giuridica e criminologia.

Lo Stalker

Identità del molestatore assillante

Lo stalking è un fenomeno psicologico e sociale conosciuto anche come “sindrome del molestatore assillante”, “inseguimento ossessivo” o anche obsessional following.

 Il “molestatore assillante” nella manifestazione dei suoi comportamenti è spinto da diverse motivazioni: quali il desiderio di avvicinare qualcuno dal quale è attratto in maniera ossessiva, la voglia di riallacciare una relazione con un ex partner, il desiderio di vendetta per un abbandono o un torto subito, la conquista ad ogni costo o il tentativo assillante di iniziare una relazione d'amore. In ogni caso, per il molestatore, l'altro, cioà la vittima, non è più un soggetto ma diviene l’oggetto di desiderio e di attenzioni non per ciò che realmente è, ma per ciò che rappresenta, vale a dire il "mezzo" attraverso cui placare le proprie pulsioni, i bisogni di riconoscimento e di attenzione. continua...

http://www.mentesociale.it/criminologia/stalking.htm

"MenteSociale, portale di Psicologia, Sessuologia, Sociologia e Criminologia con articoli, approfondimenti cinematografici, proposte di lettura e servizi di aiuto psicologico".

 

ESAME DELLA

SCENA DEL CRIMINE
A cura della dott.ssa Antonia Perrini

Il punto di partenza di ogni attività investigativa relativa ad un delitto è l’analisi della scena del crimine ovvero il sopralluogo. leggi...

IL MANUALE DEL PRIMO INTERVENTO

il primo manuale operativo

sul Primo Intervento

delle Forze di Polizia

La prefazione è firmata dal “Capitano Ultimo”, nome in codice del noto ufficiale dei Carabinieri che arrestò Riina..

 

 

a scuola dalla Dr.ssa Garavini:

IL PRIMO INTERVENTO

Il concetto di emergenza non è necessariamente legato a quello di urgenza...

"...a volte “stare fermi” può essere una tattica altrettanto efficace e che, tuttavia, comporta una serie di attività che vengono a costituire la base su cui pianificare successive strategie di intervento"  leggi...


consulta i codici on line GRATIS!!!

PENALE

CIVILE

ECC.

I carabinieri a scuola? Un doppio errore
di Prof. Saverio Fortunato
(Specialista in Criminologia Clinica
Docente al Corso di Laurea Scienze Investigazione, Università di L’Aquila)

I Carabinieri svolgono una funzione sociale insostituibile. I ragazzi e le ragazze delle nostre scuole devono vedere nel carabiniere non la figura repressiva, da cui devono nascondersi anche quando non hanno nulla da nascondere, per paura di essere fraintesi o finire sui giornali, che sicuramente sarebbero pronti a dare risalto ad ogni colpo di tosse...continua

 

SCIENZE PER L'INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA

corso disito della Community degli Studenti di Scienze per l'Investigazione e la Sicurezza di Narni (TR). La sua finalità è quella di rendere più immediata e veloce la comunicazione tra gli studenti e di permettere loro lo scambio di informazioni e materiale utile a rendere meno faticoso il percorso di studi. laurea triennale in Scienze per l’investigazione e la sicurezza

 

 

La scienza
(
nell'Investigazione)
ci rende cinici

Sul metodo e sulla logica, errore e inganno
di Prof. Saverio Fortunato
...quando accade un crimine da Roma in sù, arrivano i Reparti investigativi scientifici e, come accade nelle fiction, pretendono di risolvere nella realtà tutto con la “scienza”.

 

 

Il Primo Intervento La Grafologia Il Manuale Links

info@psicodetective.it

Hit Counter

 

cerca qui i tuoi libri anche per

l'UNIVERSITA' DI NARNI

 da acquistare on line su IBS libri,

"per non andare in giro per le librerie e spesso senza pagare le spese di spedizione!"

Titolo:

Autore:

Editore:

Argomento:

Esegui la ricerca:

 

creato da francesco@gijoe.it